Crostata di more e lamponi come Alice nel paese delle meraviglie

Ispirata dal film Alice in Wonderland
Ingredienti per una crostata da 26 cm:
per 4 persone

farina
grammi: 360
rum
2
confettura di more o lamponi
grammi: 250
zucchero
grammi: 150
burro
grammi: 180
tuorli d’uovo
3
limoni
quanto basta
sale
1
ricotta di pecora
grammi: 500
zucchero
grammi: 200
uova
1

Cominciamo a preparare la pasta frolla. Setacciate la farina in una ampia ciotola, fate la fontana e mettete il burro a pezzi a temperatura ambiente e un pizzico di sale. Amalgamate gli ingredienti con la punta delle dita fino ad ottenere delle grandi briciole. Formate nuovamente la fontana e mettete al centro i tuorli d’uovo, lo zucchero e la scorza di limone. Impastate nuovamente gli ingredienti velocemente fino ad ottenere un impasto liscio con cui formerete una palla. Se l’impasto è troppo secco bagnatevi le mani con acqua fredda e continuate a lavorare, molto probabilmente i tuorli erano troppo piccoli. Una volta formata la palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per almeno un’ora.
Mentre la pasta è in frigo, setacciate la ricotta e unitevi lo zucchero, l’uovo intero e il rum.
Stendete 2/3 della pasta con il mattarello, su una spianatoia infarina. Durante la lavorazione la pasta tenderà a sbriciolarsi, specialmente lungo i bordi. Non è un difetto è la prova che la pasta è fatta bene perchè deve rimanere friabile. Una volta stesa avvolgetela intorno al mattarello infarinato e strotolatela sopra la tortiera. Premete per farla aderire alle pareti e rifinitela formando un cornicione di due o tre cm. Spalmate la confettura sul fondo della crostata, copritela con il composto di ricotta e lisciate la superficie. Stendete la pasta messa da parte ricavando delle striscioline che sistemerete a griglia sulla superficie della crostata. Noi questa volta abbiamo deciso di ricoprire la crostata di lamponi, ma visto il costo di questa operazione consigliamo di procedere come una crostata in ogni caso la copertura di lamponi viene eseguita dopo la cottura della crostata.
Mettete la crostata al forno precedentemente scaldato a 180 ° per circa un’ora. Lasciatela raffreddare nella tortiera prima di sfornarla.